Pernigotti: Chiamparino, Regione pronta

"Anche noi, come Regione, riteniamo che il passo principale sia la trasformazione della cassa integrazione per cessata attività a quella per ristrutturazione. A quel punto saremo pronti ad accompagnare tutte le soluzioni che possano garantire produzione e occupazione sul territorio". Così il presidente della Regione Chiamparino, che ha incontrato i lavoratori della Pernigotti in assemblea permanente dal 6 novembre in seguito all'annuncio della proprietà turca di voler cessare la produzione nello stabilimento di Novi Ligure. "I tempi non saranno brevi, ma nemmeno potranno allungarsi troppo", aggiunge il governatore, che sulle voci di possibili acquirenti afferma "di non essere stato contattato da nessuno, anche se non mancherebbero aziende serie nel settore dolciario piemontese che potrebbero farsi avanti". Quanto all'intervento della Regione attraverso Finpiemonte, Chiamparino ricorda che "si tratta di uno strumento utilizzabile in un passaggio successivo, ma comunque ci deve essere un progetto".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta d'Asti
  2. Gazzetta d'Asti
  3. La Nuova Provincia
  4. La Nuova Provincia
  5. Gazzetta d'Asti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Agliano Terme

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...