Pernigotti, sindacati in prefettura

"Non toglieteci i gianduiotti, lasciateci la Pernigotti". La battaglia dei lavoratori dello stabilimento Pernigotti di Novi Ligure, di cui la proprietà ha annunciato la chiusura, si sposta da Roma, dove ieri si è svolto una tavolo al Mise, ad Alessandria. In prefettura è in corso un incontro tra sindacati, rsu e il prefetto Antonio Apruzzese e i dipendenti hanno dato vita ad un presidio. Niente cioccolatini in omaggio ai passanti, come ieri a Roma, ma bandiere e striscioni. "Nessuno ci lasci soli, abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti, anche degli alessandrini", dicono i dipendenti. Annunciata domani mattina la visita ai dipendenti in assemblea permanente davanti allo stabilimento del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, accompagnato dall'europarlamentare Alberto Cirio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Gazzetta d'Asti
  2. Gazzetta d'Asti
  3. La Nuova Provincia
  4. La Nuova Provincia
  5. Gazzetta d'Asti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Agliano Terme

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...